ISIS: la Brigata siriana addestrata dai Russi contro e poi…

(InsanelyNews) Un comandante di una brigata d’elite siriana addestrata dalla Russia ha avvertito che dopo aver eliminato i terroristi, si rivolgeranno alle truppe degli Stati Uniti.

“Gli Stati Uniti stanno gradualmente espandendo la loro presenza in tutto il paese. Sono venuti dal nord, dal’est e dai fianchi meridionali”, ha dichiarato un comandante della forze di elite, ‘ ISIS Hunters ’, in un video pubblicato ieri dai media locali.

Secondo i militari, che si presentano sempre incappucciati, l’obiettivo delle truppe statunitensi è quello di dividere la Siria e disintegrarla in piccole aree.

“Dobbiamo come nazione resistere fino a cacciare l’ ISIS sterminandolo. E poi espelleremo anche gli americani”, ha precisato.

Le truppe siriane, ha spiegato, saranno presto a Raqqa e poi passeranno nella provincia orientale di Deir al-Zur, dove l’ ISIS mantiene una forte presenza e fortificazioni importanti.

Queste dichiarazioni coincidono con quelle di Abu al-Atheer, un portavoce di una fazione legata al cosiddetto Esercito siriano libero (ELS), il quale ha detto alla Reuters che le forze Usa hanno ampliato la loro presenza ad Al-Tanf, nel sud-est nella provincia centrale di Homs, per stabilire una seconda base ad al-Zakf, circa 60-70 km a nord-est del paese arabo.

Fonte: Hispantv
Tratto da: lantidiplomatico

Author: insanely

Share This Post On
English English Italian Italian